domenica, 1 Agosto 2021
HomeArea Urbanistica e TecnicaImpermeabilizzazioni: quali soluzioni adottare per i garage e i parcheggi multipiano

Impermeabilizzazioni: quali soluzioni adottare per i garage e i parcheggi multipiano

L’impermeabilizzazione all’interno dell’edilizia rappresenta un requisito fondamentale in qualsiasi progetto. Luoghi come i parcheggi multipiano sono sottoposti a forti sollecitazioni di natura sia meccanica e sia chimica. L‘umidità gioca un ruolo decisivo nella fisica edile, specie in relazione a fenomeni aeraulici, quindi è oggetto di grande attenzione nelle scelte tecniche dell’involucro del fabbricato. Ma non solo, anche la pioggia e l’acqua di condensa, il sale, i carburanti e gli oli attaccano ulteriormente le superfici, già molto sollecitate dai veicoli. Le parti dove sono presenti più criticità sono le rampe rettilinee, le rampe elicoidali e le strade d’accesso, così come i giunti e i dettagli. In questi punti l’umidità, lo sporco e il calcestruzzo crepato possono compromettere il materiale di costruzione e quindi mettere a repentaglio la sicurezza di automobilisti e pedoni.

Ma allora quali sono i sistemi di supporto a cui i progettisti si possono affidare per risolvere queste problematiche?

A quale supporto possono affidarsi i progettisti?

I professionisti quando si trovano a dover affrontare questi problemi, all’interno dei progetti, possono affidarsi a delle aziende dedicate come Triflex, i cui sistemi realizzati impermeabilizzano piani di parcheggio e garage sotterranei in modo duraturo e rispondono ai più elevati requisiti in merito a sicurezza, pulizia ed economicità.

Triflex è un’azienda internazionale nelle soluzioni di impermeabilizzazione liquide a base di PMMA, che si possono applicare anche sui tetti piani, tetti verdi, balconi, terrazze, parcheggi, segnaletica orizzontale, applicazioni in sedi industriali e progetti speciali quali impianti sciistici e di produzione di energia, soggetti a sollecitazioni meccaniche molto intense. Oltre alle impermeabilizzazioni in resine liquide, questa realtà supporta i progettisti, gli applicatori e le imprese, fornendo consulenze specialistiche e dei corsi di formazione e aggiornamento.

Progetto di riqualificazione: sede Telekom in Germania

L’azienda ha avuto un ruolo importante nel progetto di riqualificazione del parcheggio sotterraneo della sede Telekom a Traunstein in Germania. Nel corso degli anni, le forti sollecitazioni meccaniche ele infiltrazioni avevano gravemente danneggiato il piano di parcheggio e le rampe di accesso, rendendo necessaria un’opera di ripristino con i seguenti obiettivi:

  • protezione affidabile della struttura dell’edificio dall’ingresso di umidità e cloruri;
  • rivestimento antiscivolo e resistente all’usura;
  • prevenzione delle fessurazioni;
  • facilità di mantenimento della superficie;
  • nuovo concetto di colore e illuminazione.

Come impermeabilizzare le aree del parcheggio

Questo progetto ha posto l’impresa appaltatrice dei lavori a confrontarsi con numerose sfide, che sono state affrontate e superate grazie alla decisione di impiegare sistemi compatibili tra loro e di un unico produttore. A seguito di una consulenza con gli esperti, sono state selezionati tre differenti sistemi di impermeabilizzazione, che hanno consentito un intervento specifico per ogni area del parcheggio:

  • Per le rampe di accesso la ditta appaltatrice dei lavori ha optato per l’impiego del sistema Triflex ProPark. Il sistema di impermeabilizzazione ideale sia per i livelli interni sia per i piani superiori dei parcheggi, esposti alle aggressioni atmosferiche – sbalzi di temperatura, luce solare diretta, neve e grandine – alle sollecitazioni meccaniche, alle aggressioni degli agenti chimici, che garantisce una lunga durata nel tempo anche nelle zone di maggior utilizzo come le rampe di accesso;
  • Il sistema di impermeabilizzazione Triflex ProDeck – sistema di impermeabilizzazione di piani di parcheggi per superfici sottoposte a elevate sollecitazioni meccaniche – è stato invece impiegato per i ponti superiori;
  • Con il sistema di impermeabilizzazione Triflex CPS-C +, gli esperti di ristrutturazione hanno creato una protezione superficiale per l’area di parcheggio più bassa. Questo sistema è altamente resistente allo scivolamento grazie allo spargimento di sabbia quarzosa e protegge le superfici dei piani di parcheggio dagli effetti causati da acqua di condensa portata all’interno dai veicoli, sali, benzina e olio.

>>> Non perderti gli articoli! Ricevi le nostre news

Impermeabilizzare che vantaggi comporta

La possibilità di impiegare questi sistemi permette ai tecnici di rispondere a precise criticità risolvendo problematiche che si incontrano nella fase progettuale e garantendo invece:

  • Elevata capacità di carico meccanica e crack-bridging dinamico ed elastico; assicurano un’elevata resistenza all’usura;
  • Possibilità di impiego nelle ristrutturazioni, con applicazione su quasi tutte le superfici – anche su asfalto senza conseguenze negative a livello di statica;
  • Affidabilità a lungo termine: i sistemi di impermeabilizzazione sono resistenti alle sollecitazioni meccaniche, riducendo al minimo i tempi di ripristino e la conseguente chiusura del parcheggio, evitando in questo di generare danni economici alla proprietà e disservizi all’utenza;
  • Facilità di pulizia: tutte le superfici possono essere mantenute pulite in modo semplice con i metodi convenzionali;
  • Soluzioni per la gestione dei dettagli costruttivi integrate nel sistema: la struttura del sistema è stata appositamente progettata con dettagli armati in tessuto non tessuto per garantire la massima sicurezza fin nei minimi particolari;
  • Nessuna chiusura del parcheggio durante i lavori: sono richiesti brevi tempi di indurimento ed è dunque possibile realizzare complete opere di ristrutturazione in una sola giornata anche nelle aree più delicate come le rampe di entrata e uscita dei parcheggi;
  • Colori: è possibile combinare i colori scegliendoli in una ampia gamma disponibile, per ottenere risultati piacevoli dal punto di vista estetico e efficaci dal punto di vista della gestione degli spazi e della segnaletica necessaria per garantire una fruibilità ottimale. Caratteristica che ha consentito la personalizzazione del parcheggio, con segnaletica orizzontale e verticale.

Per maggiori informazioni:

Triflex

Foto: iStock.com/triflex.com/it

Articolo pubblicato da ediltecnico.it

Ultimi Articoli