giovedì, 23 Settembre 2021
HomeArea Urbanistica e TecnicaArchincont(r)act, appuntamento al Cersaie

Archincont(r)act, appuntamento al Cersaie

10/05/2021 – Cersaie 2021 conferma la sua attenzione al mondo della progettazione ed alle relazioni con il contract predisponendo, per il secondo anno, Archincont(r)act. Su una superficie di circa 2.000 metri quadrati – organizzata in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri ed Ice Agenzia – saranno presenti dieci studi di architettura, di valore internazionale, disposti su un’area dedicata al networking tra chi sviluppa la progettazione e chi investe in spazi architettonici che qualificano le città, in Italia e nel mondo.

Gli studi che hanno confermato la presenza a Cersaie 2021 appartengono al Gotha dell’architettura italiana ed europea:
 
Archea Associati – Firenze
Archilinea – Sassuolo (Mo)
Caberlon Caroppi Architetti Associati – Milano
Iosa Ghini Associati – Bologna
Lombardini22 – Milano
NOA* Network of Architecture – Bolzano e Berlino
One Works – Milano
Pininfarina Architecture – Torino 
Studio Bizzarro e Partners – Ravenna
THDP – Londra (UK)
 
Questo spazio, aperto all’incontro tra espositori e visitatori professionali di Cersaie, beneficerà di un incoming dedicato, relativo ad operatori del Real Estate operanti a livello internazionale. Tutti gli ospiti di questo spazio – che vede al centro una Area Talks – avranno modo di ammirare anche il concept ‘Spa in Outdoor’, realizzato dai dieci studi. Un tema di attualità, particolarmente sentito da quella parte del mondo contract che opera nella riqualificazione delle strutture ricettive e dell’ospitalità. 

Cersaie 2021 affianca ai tradizionali settori espositivi – ceramica ed arredobagno – nuove merceologie quali il wellness, l’outdoor, le cucine per interni ed esterni, l’illuminazione, la domotica e le finiture di interni, chiudendo in questo modo il cerchio tra prodotto, progetto ed investitori.
 
Cersaie è in programma nel Quartiere Fieristico di Bologna dal 27 settembre al 1° ottobre prossimi.

Articolo pubblicato da archiportale.com

Previous articleLa chiatta di Le Corbusier
Next articleCappa da salotto

Ultimi Articoli