domenica, 3 Luglio 2022
HomeArea Urbanistica e Tecnica1000 tecnici esperti per il PNRR, concorso in arrivo

1000 tecnici esperti per il PNRR, concorso in arrivo

concorso 1000 tecnici esperti

Dopo il concorso per l’assunzione di 2800 tecnici per le regioni del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia), a cui è ancora possibile partecipare fino al 21 aprile, è in arrivo un nuovo concorso per 1000 tecnici esperti in valutazioni ambientali, valutazioni sismiche, urbanistica, edilizia, paesaggio, infrastrutture. Anche in questo caso le nuove assunzioni – che il dipartimento della Funzione pubblica metterà a disposizione di regioni, comuni e province – si rendono necessarie per adeguare le autonomie locali alle richieste del Recovery Plan.

È quanto emerge dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni-Upi-Anci che si è tenuta giovedì 14 aprile, sul cui dossier si legge: “Nel breve periodo sarà poi indispensabile, ai fini della realizzazione dei progetti del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ndr), agevolare una rapida immissione di personale specializzato nelle strutture pubbliche, nel rispetto dei principi concorsuali, concludendo accordi con Università, centri di alta formazione e ordini professionali”.

Concorso 1000 tecnici esperti, profili richiesti

I 1000 tecnici necessari, definiti come “agenti dell’innovazione e dell’efficienza”, dovranno essere esperti in:

  • valutazioni ambientali,
  • valutazioni sismiche,
  • urbanistica,
  • edilizia,
  • paesaggio,
  • infrastrutture.

L’obiettivo di queste figure sarà quello di fornire alle autonomie locali il supporto tecnico nello svolgimento delle complesse procedure che riguarderanno l’attuazione del Recovery Plan.

>> Next Generation EU, Recovery Plan, PNRR: hai dubbi o vuoi aggiornamenti? Leggi qui <<

Le risorse assunte in seguito alla procedura di concorso saranno direttamente coordinate dalle Regioni e indirizzate a Province e Comuni.

Concorso 1000 tecnici, procedura di selezione e tipologia contratto

Non si hanno ancora dettagli certi sulla procedura di selezione delle figure richieste dal bando per l’assunzione di 1000 tecnici esperti. Nella conferenza è stato però affermato che è probabile che “il tipo di selezione si svolgerà in conformità a quanto già previsto per lo scorso bando di concorso 2800 tecnici per il Sud”Quindi l’ipotesi è che si proceda con la valutazione dei titoli dell’esperienza professionale, seguita da una prova scritta online a risposta multipla. 

Nessuna informazione invece per quanto riguarda la tipologia di contratto prevista e quindi la durata stabilita per gli incarichi, ma trattandosi di figure connesse all’attuazione del PNRR l’ipotesi è che si tratti di assunzioni a tempo determinato.

Attendiamo l’uscita del bando di concorso, che avverrà a breve.

>> Puoi consultare altri Concorsi pubblici per professionisti tecnici attivi al momento in questa sezione del sito <<

Immagine: iStock/scyther5

Articolo pubblicato da ediltecnico.it

Ultimi Articoli