domenica, 3 Luglio 2022
HomeArea Urbanistica e TecnicaIn chiusura Kaira Looro Competition 2021

In chiusura Kaira Looro Competition 2021

27/04/2021 – Mancano tre giorni alla chiusura delle iscrizioni per partecipare al Kaira Looro Competition, il concorso internazionale di architettura per studenti e giovani architetti organizzato dall’Organizzazione No Profit Balouo Salo.

La Casa delle Donne, oggetto dell’edizione 2021, sarà costruita in un piccolo villaggio del sud del Senegal per promuovere l’uguaglianza di genere come fattore determinante per lo sviluppo rurale. Quest’architettura dovrebbe essere simbolica, ecologica e ispirata alle tradizioni del luogo, capace di accogliere eventi formativi, seminari e laboratori per la sensibilizzazione della comunità rurale sui diritti umani e sulla parità di genere come 5° obiettivo fondamentale delle “Sustainable Developments Goals” stabilito dalle Nazioni Unite, al fine di garantire a chiunque la parità di accesso all’istruzione, alle cure mediche, al lavoro, così come la presenza nei processi decisionali promuovendo pertanto economie sostenibili, di cui potranno beneficiare le società e l’umanità intera.

La sfida che i concorrenti dovranno affrontare sarà quella di concepire un’architettura umanitaria, dove le varie componenti della società potranno incontrarsi e dialogare sulle tematiche dell’uguaglianza e dei diritti umani. Uno spazio di massimo 150mq, solo piano terra, realizzata con materiali naturali e tecnologie sostenibili attraverso un processo di autocostruzione con la stessa comunità beneficiaria.

Il ricavato ottenuto dalle quote di iscrizione al concorso sarà interamente devoluto alla realizzazione del progetto vincitore in un villaggio del sud del Senegal, lì dove opera Balouo Salo.

Partner dell’edizione 2021 sono istituzioni internazionali nel settore del “Gender Equality”, tra i quali: il Direttorato WGDD della Commissione dell’ Unione Africana, UN Women West and Central Africa e il Ministero delle Donne della Repubblica del Senegal.

Potranno partecipare al concorso architetti, designer, ingegneri e studenti da qualsiasi parte del mondo. Si potrà partecipare in team o individualmente, con unico requisito la presenza di under 35 nel team.

Le proposte ricevute saranno valutate da una giuria composta da architetti e istituzioni di rilievo tra i quali: Kengo Kuma (Kengo Kuma & Associates), Benedetta Tagliabue (EMBT Miralles Tagliabue), Urko Sanchez ( Urko Sanchez Architects), Agostino Ghirardelli (SBGA), Oulimata Sarr (Regional Director of UN Women West and Central Africa), Lehau Victoria Maloka ( Director of Women Gender and Development Directorate of African Union Commission ), Salimata Diop Dieng ( Minister of Women, Family, Gender and Child Protection of Senegal), Azzurra Muzzonigro (Sex and the City).

Saranno premiati 1°, 2°, 3° posto, 2 menzioni d’onore, 2 menzioni speciali e 20 finalisti e 20 Top 50. Al progetto vincitore andrà un premio in denaro (5000€) e un internship presso Kengo Kuma & Associates in Giappone oltre che la costruzione del progetto e l’adozione a livello nazionale da parte del Ministero. Gli altri premi internship sono previsti per il 2° e 3° team classificato rispettivamente presso lo studio spagnolo EMBT Miralles Tagliabue in Spagna e SBGA Blengini Ghiradelli Archtiects in Italia. Tutti i progetti saranno inoltre pubblicati nel sito e nel libro ufficiale del concorso, trasmessi a 30 global media partner del concorso e condivisi con i partner istituzionali. 

Sarà possibile iscriversi al concorso entro il 30/04/2021. Il termine di consegna degli elaborati è 30/05/2021.

Articolo pubblicato da archiportale.com

Ultimi Articoli