domenica, 3 Luglio 2022
HomeArea Urbanistica e TecnicaDante in mostra al Bargello

Dante in mostra al Bargello

Dopo
gli slittamenti dovuti alla pandemia, da maggio il Museo Nazionale del Bargello
può finalmente commemorare il settecentenario della morte di Dante Alighieri
con la mostra Onorevole e antico cittadino di Firenze
(fino all’8 agosto). Il duecentesco palazzo, ex sede podestarile e terribile
carcere, ne reca infatti significative memorie nella Cappella della
Maddalena
, dove Giotto e aiuti dipinsero uno dei primi ritratti del poeta, e
nell’attuale Sala di Donatello, dove venne promulgata la terribile sentenza di
esilio e morte sul rogo in caso di ritorno.

Giotto e bottega, ‘Il giudizio finale’. Particolare con ritratto di Dante, 1330-1335. Firenze, Museo Nazionale del Bargello, Cappella della Maddalena. (Courtesy Musei del Bargello, MiC)
La Cappella della Maddalena, parete con il ‘Paradiso’ giottesco e la finestra istoriata con San Giovanni Battista del 1865. (Courtesy Musei del Bargello, MiC)

Sfruttando
i mesi di chiusura causati dal Covid la direttrice Paola D’Agostino ha promosso
alcuni importanti lavori di adeguamento e restauro, interamente
finanziati dal ministero della Cultura e diretti dall’architetta Maria Cristina
Valenti. Gli interventi consistono nella realizzazione di nuovi bagni e nel
restauro degli affreschi della Cappella del Podestà (già terminato, in
collaborazione con l’Opificio delle Pietre Dure) e delle antiche facciate
lapidee del turrito palazzo, comprese quelle ricche di stemmi del cortile
porticato interno (fine lavori luglio 2021).

Il soffitto del Salone di Donatello. (Courtesy Musei del Bargello, MiC)

La partitura muraria, di circa 8 mila metri quadrati, è composta prevalentemente da pietra forte e pietra serena, su cu si è agito con interventi di consolidamento, pulitura e stuccatura al fine di rallentare il degrado dovuto agli agenti atmosferici e alla crescita di microflora. L’intervento ha riguardato anche la manutenzione di tutte le finestre, in larga parte ottocentesche e, nel caso della Cappella della Maddalena, di grande pregio.

Lo scalone del cortile a lavori ultimati. (Courtesy Musei del Bargello)
Dettaglio delle facciate del cortile con gli stemmi. (Courtesy Musei del Bargello)

Onorevole e antico cittadino di Firenze.
Il Bargello per Dante
Museo Nazionale del Bargello, Firenze
11 maggio – 8 agosto 2021


Abitare © RIPRODUZIONE RISERVATAArticolo pubblicato da abitare.it

Ultimi Articoli