mercoledì, 20 Ottobre 2021
HomeNews dall'AssociazioneSentenza Corte Costituzionale: illegittima la proroga al blocco degli sfratti

Sentenza Corte Costituzionale: illegittima la proroga al blocco degli sfratti

++CORTE COSTITUZIONALE: ILLEGITTIMA LA PROROGA AL BLOCCO DEGLI SFRATTI++

Depositata oggi la sentenza della Corte Costituzionale 128/2021, in esito alla questione di legittimità sollevata dal Tribunale di Rovigo.

La sentenza precisa che il bilanciamento sotteso alla temporanea sospensione delle procedure esecutive aventi ad oggetto l’abitazione principale è divenuto, nel tempo, irragionevole e sproporzionato, inficiando la tenuta costituzionale della seconda proroga (dal 1° gennaio al 30 giugno 2021), prevista dell’art. 13, comma 14, del d.l. n. 183 del 2020, come convertito; disposizione, questa, che va quindi dichiarata illegittima per violazione degli artt. 3, primo comma, e 24, primo e secondo comma, Cost.

Confabitare, che si è sempre spesa con continue richieste di emendamenti sul punto, per contrastare l’apposizione del welfare abitativo sulle spalle dei proprietari immobiliari, anziché di chi doveva occuparsene fattivamente, esprime la propria soddisfazione per il provvedimento della Consulta.

Il Centro Studi di Confabitare Roma sta analizzando la sentenza ed uscirà a breve con Nota di commento.

Ultimi Articoli