sabato, 27 Novembre 2021
HomeEvidenzaBlocco degli sfratti: non ci saranno ulteriori proroghe

Blocco degli sfratti: non ci saranno ulteriori proroghe

 

C’è una buona notizia per i Proprietari immobiliari: il 31 dicembre 2021 il blocco degli sfratti terminerà e non saranno disposte ulteriori proroghe.

Come ormai noto, la Corte Costituzionale aveva dichiarato non fondate le censure sollevate dai Giudici di Trieste e Savona, in quanto il Legislatore avrebbe progressivamente ridotto l’applicazione di tale blocco, operando un ragionevole aggiustamento del bilanciamento degli interessi e dei diritti in gioco.

La Consulta ha confermato che comunque non sarà possibile estendere ulteriormente il blocco degli sfratti oltre la data precedentemente indicata del 31 dicembre 2021, considerato che si tratta di un provvedimento di natura intrinsecamente temporanea.

Resta, invece, possibile per il Legislatore adottare provvedimenti diversi dalla sospensione dell’esecuzione in caso di evoluzione della situazione sanitaria, realizzando un bilanciamento adeguato dei valori costituzionalmente rilevanti.

Avv. Federico Bocchini

Centro Studi Confabitare Roma

Ultimi Articoli