venerdì, 9 Dicembre 2022
HomeArea Urbanistica e TecnicaO-tower, BIG per il nuovo quartier generale di OPPO

O-tower, BIG per il nuovo quartier generale di OPPO

BIG-Bjarke Ingels Group
BIG-Bjarke Ingels Group

26/04/2021- Lo studio danese BIG ha presentato il suo avveniristico progetto per la nuova sede di Oppo a Hangzhou, in Cina: una torre con forma ad anello che unirà alle attività aziendali spazi dedicati al pubblico. 
L’edificio, commissionato nel 2019, incarna i valori fondamentali dell’azienda cinese – leader nel settore dello smartphone – che con la sua torre mira ad essere il nuovo punto di riferimento della città, creando una porta d’ingresso alla futura città sci-tech di Hangzhou.

“Il nuovo quartier generale di OPPO sarà una manifestazione architettonica della filosofia dell’azienda OPPO: perseguire il perfetto equilibrio tra estetica e tecnologia innovativa”, ha affermato Bjarke Ingels, Fondatore e Creativo Direttore, BIG – Bjarke Ingels Group. “Abbiamo tentato di immaginare il futuro ambiente di lavoro di OPPO come sostenibile su una triplice linea di fondo: economicamente, ecologicamente e socialmente”.

La O-Tower sorgerà a fianco di un lago naturale e di un parco di 10.000 mq. Oltre ad essere progettata per essere un nuovo punto di riferimento riconoscibile della città, la forma dell’edificio è pensata per fornire una varietà di servizi e aumentare la quantità di luce naturale che entra negli uffici.

La forma compatta che si ripiega su sè stessa fornisce alle grandi coperture piatte e flessibili l’accesso alla luce del giorno e l’aria fresca come fosse una torre snella”, ha spiegato Ingels. “Il piano terra del grattacielo conterrà uno spazio pubblico che si collega al cortile centrale accessibile al pubblico. L’oasi centrale e il parco delle zone umide circostanti espandono il regno pubblico nel cuore del complesso”, ha continuato.

I piani inferiori dell’edificio conterranno spazi espositivi, aree conferenza e una mensa, mentre i piani superiori degli uffici saranno uniti da una serie di spazi a tripla altezza sotto la facciata inclinata del tetto della O-Tower. L’edificio sarà inoltre avvolto in una facciata adattiva con lamelle che si orienteranno in base alla posizione del sole per ridurre al minimo il guadagno solare.

Lo studio di architettura danese BIG, che sta per ‘Bjarke Ingels Group’, è stato fondato da Ingels nel 2005 ed è oggi uno degli studi leader a livello mondiale.
Il suo primo progetto in Cina è stato il padiglione danese all’Expo di Shanghai nel 2010. Lo studio ha recentemente completato un paio di torri con facciate ondulate a Shenzhen e attualmente sta progettando un campus cittadino gestito da intelligenza artificiale a Chongqing.

Articolo pubblicato da archiportale.com

Ultimi Articoli