martedì, 13 Aprile 2021

HOME STAGING

L’apparenza, è vero, a volte inganna. Ma spesso, al contrario, è il biglietto da visita con cui presentarsi al mondo dichiarando implicitamente le proprie qualità. Un taglio curato, l’abito giusto, il trucco adeguato, i gesti e il modo di porsi possono raccontare qualcosa di noi molto più di mille parole. Vale per le persone, e per le case, ovviamente.

Lo stesso spazio può sembrare più o meno bello, grande, luminoso a seconda di come viene sistemato. Non è un segreto che esistono diversi “trucchi” per aiutare un proprietario a rendere la propria abitazione confortevole per poterla locare al meglio. Allo stesso modo possono essere utilizzati quando si tratta di venderla.
Niente sotterfugi: si tratta di sottolineare i punti di forza, mettendo l’accento sulla bellezza e sulla comodità.
Ma non si può improvvisare. Infatti c’è un’arte specifica, che è l’Home Staging.
Per esempio: disporre diversamente i mobili, eliminare gli oggetti superflui, ordinare gli ambienti, aggiungere una tenda, uno specchio, un tappeto, cambiare il colore delle pareti.
Può sembrare facile, ma in realtà ci vuole un occhio esperto, “estraneo”, che riesca a vedere la casa per ciò che è senza il filtro dell’abitudine, dunque a migliorarla e a renderla vendibile al giusto prezzo di mercato e rapidamente.

Confabitare Roma può mettere a disposizione dei propri associati degli Home Stager selezionati per il servizio, che si articola in diverse attività:

  • riposizionamento dei mobili;
  • consigli d’acquisto di accessori d’arredo che rendano l’ambiente più accogliente;
  • consulenza cromatica: indicazioni professionali sul tipo e colore di tinteggiatura, tappeti, tende, mobili, piani di lavoro ecc.;
  • indicazioni dettagliate circa riparazioni, piccole migliorie e pulizia approfondita;
  • eliminazione dei complementi superflui.

Il risultato ? Vendita o locazione dell’immobile alle migliori condizioni possibili.