CONFABITARE propone al Governo una cedolare secca Coronavirus

CONFABITARE propone al Governo una cedolare secca Coronavirus

CONFABITARE invia una lettera al Governo per proporre di estendere la cedolare secca  al 10%   sui contratti concordati in tutto il territorio nazionale, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Siamo stati l’unica associazione  di  proprietari ad avanzare una proposta simile.

Per meglio contribuire ai lavori del Governo, nonché per far “sentire” la voce dei proprietari immobiliari, che costituiscono un segmento grandissimo nel Paese, il nostro Presidente Alberto Zanni si è reso disponibile ad un incontro, in videoconferenza.

Qui di seguito il link per scaricare la nota inviata per proporre la  cedolare-secca-coronavirus